Bitcoin, le azioni reagiscono all’annuncio del vaccino COVID-19 di Pfizer

I mercati sembrano volatili in quanto Pfizer Inc. e BioNTech SE condividono i dettagli di un vaccino contro la SARS-CoV-2 che è efficace al 90%.

Chiavi da asporto

  • Pfizer e BioNTech hanno sviluppato un vaccino contro il Coronavirus efficace al 90%, le azioni delle aziende e le ricevute di deposito sono aumentate.
  • Il Bitcoin ha avuto un’impennata nell’annuncio, prima di subire un rapido declino.
  • Anche i futures SPX sono saliti del 3%, mentre l’oro è precipitato.

L’annuncio del vaccino di Pfizer e BioNTech per la prevenzione di COVID-19 ha scosso i mercati del Bitcoin Compass e delle azioni.

Vaccino COVID testato su decine di migliaia di dollari

Oggi, i giganti della farmacia hanno condiviso i dettagli di un trattamento efficace nel 90% dei candidati al vaccino, dopo uno studio approfondito di 43.538 partecipanti.

È di gran lunga il trattamento più vicino a un vaccino COVID-19 annunciato finora, fornendo un potenziale sollievo a lungo termine contro una pandemia che ha ucciso oltre 1 milione di persone e messo in ginocchio l’economia globale.

Finora, molti Paesi hanno implementato procedure come l’isolamento e le maschere obbligatorie nei luoghi pubblici nel tentativo di combattere il virus, con diversi gradi di successo.

L’annuncio di oggi arriva dopo che gran parte dell’industria farmaceutica mondiale ha passato l’anno a concentrarsi sulla ricerca di un vaccino. Anche se negli ultimi mesi sono apparsi alcuni promettenti segnali di progresso, la ricerca è stata una priorità costante per i leader mondiali a livello globale. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha causato molte polemiche sulla questione, a un certo punto suggerendo che l’iniezione di disinfettante potrebbe essere una soluzione praticabile.

Mentre i dettagli completi del trattamento di Pfizer devono ancora emergere, Reuters riferisce che „le dosi saranno inizialmente limitate“. Attualmente non si sa per quanto tempo il vaccino rimarrà efficace.

In una dichiarazione che annuncia la notizia, il presidente e amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla ha detto:

„Oggi è un grande giorno per la scienza e l’umanità. Stiamo raggiungendo questa pietra miliare critica nel nostro programma di sviluppo del vaccino in un momento in cui il mondo ne ha più bisogno, con tassi di infezione che stabiliscono nuovi record, ospedali vicini all’eccesso di capacità e economie che lottano per riaprire“.

Le quote di Pfizer sono aumentate di circa il 7% quando l’annuncio è calato, mentre le ricevute di deposito di BioNTech American sono aumentate dell’11%. Anche i futures SPX sono saltati del 3%, mentre l’indice FTSE 100 è aumentato di oltre il 5%.

Nel frattempo, Bitcoin ha sollevato dubbi sulla sua performance in un clima di rischio, saltando in correlazione con altri asset a pochi minuti dalla notizia, prima di scendere a un minimo superiore di circa 15.500 dollari.

Ether ha seguito la traiettoria di Bitcoin. Nonostante il calo, l’impennata iniziale di entrambi gli asset dà ulteriore credito alla teoria che i mercati cripto sono ancora in gran parte correlati con i titoli come l’S&P500.

Gli analisti hanno tratto conclusioni simili sul „Giovedì Nero“ nel mese di marzo, quando BTC e ETH sono crollati entrambi al 50%, mentre le azioni sono crollate in reazione alla pandemia globale.

Anche l’oro è sceso, suggerendo che molti partecipanti al mercato non sono sicuri di come fare a quotare nelle notizie.