Analista: Indicazioni di Bitcoin (BTC) L’accoppiamento intensificato con il mercato azionario può influenzare la tendenza a breve termine di BTC

La Bitcoin (BTC) è stata catturata in un incontro di trading laterale negli ultimi mesi.

Mentre la Bitcoin Billionaire si è consolidata tra i 9.000 e i 10.000 dollari, è diventato ovvio che sia i suoi acquirenti che i venditori non sono stati in grado di schiacciare nessuno di questi due livelli, lasciando gli investitori alle prese con la necessità di fare chiarezza. Prima si è visto che la forza di fondo di BTC sembrava crollare in un’illusione di debolezza, mentre i volumi di trading di BTC diminuivano.

È interessante notare che le azioni sono

È interessante notare che le azioni sono state contemporaneamente vincolate all’interno del trading laterale, poiché l’incertezza ha incontrato la mancanza di chiarezza da parte degli investitori per quanto riguarda il periodo in cui l’economia tornerà alla sua posizione pre-coronavirus. Negli ultimi mesi, sta diventando evidente l’accoppiamento tra Bitcoin, la guida per il criptomercato e il mercato azionario, in particolare le azioni statunitensi.

Nelle ultime settimane, questa correlazione tra BTC e il mercato azionario è diventata incredibilmente più forte, stimolando l’idea che gli investitori di cryptomarket stiano seguendo le tracce delle loro controparti nei mercati tradizionali. Questo presunto „matrimonio“ sta facendo emergere l’ipotesi che BTC monitorerà da vicino le tendenze del mercato azionario.

I dati recentemente rilasciati dalla piattaforma di analisi Skew ha notato che l’asset di punta della piattaforma di crittografia, Bitcoin, e le azioni americane S&P 500 hanno visto una maggiore correlazione recentemente. Un’impennata è stata osservata nei livelli di accoppiamento dalla metà di maggio, mentre ha continuato ad aumentare a giugno.

Bitcoin (BTC) è scambiato a 9.137 dollari, in crescita dell’1,50% al momento di questo post. Un crittoanalista è dell’idea che l’aumento della correlazione tra Bitcoin e S&P 500 possa far sì che il primo asset crittografico perpetui ulteriormente il declino.

La tendenza a breve termine del Bitcoin

La tendenza a breve termine del Bitcoin (BTC) può essere influenzata dall’aumento dell’accoppiamento con l’S&P 500 che porta ad un declino
Alex Krüger, un noto economista e crittoanalista, ha affermato che la correlazione tra il mercato dei crittografi e il mercato tradizionale potrebbe presentare la Bitcoin ad un massiccio declino che porterebbe ad alcune importanti perdite a breve termine.

Kruger ritiene che la gamma dei movimenti al ribasso possa arrivare fino a 1.000 dollari:

„Crypto ha seguito di nuovo le azioni nelle ultime settimane. I grafici per le grandi capsule sembrano piuttosto deprimenti. Posiziono quote più alte su un BTC 500-1000 verso il basso che su un 500-1000 verso l’alto. Ho ridotto di conseguenza l’esposizione lunga. Sarei sorpreso se 9K non venisse investito nei giorni successivi“.

Un altro analista si aspetta un calo del 25% dei prezzi recenti di BTC di circa 7.000 dollari, mentre un importante analista di crittografia, Tone Vays si aspetta che il consolidamento di Bitcoin persista per mesi.

Tuttavia, sia come sia, se la situazione economica migliorerà e il mercato azionario si riprenderà, questa correlazione tra BTC e il mercato azionario potrebbe spingere BTC a riprendere una tendenza al rialzo a fianco del mercato azionario.